Telefono: 0239660569 | Cellulare: 3289563807 | mail: info@studionove.net
Ansia da Ristrutturazione?

Ansia da Ristrutturazione?

Vi capisco, ma se vi rivolgete ad uno studio tecnico potete ristrutturare senza ansia dai risultati e tempistiche finali. Qui di seguito riporto tutti i miei consigli senza parlare di cifre, cosi potete partire con il piede giusto e affrontare il cambiamento della Vostra vita senza sorprese.

Quando dovete procedere con una ristrutturazione edilizia dovete avere le idee chiare di quello che siete e volete. In questa prima fase non dovete pensare ai costi e al portafoglio, almeno nei primissimi passi si può desiderare un concetto di ristrutturazione senza spendere.

Che tipo di casa volete? Una casa moderna minimalista? Una casa tradizionale ma con elementi moderni? Lo stile della casa è il Vostro modo di essere quindi se avete difficoltà nel capire chi siete nel Vostro spazio dovete leggere o guardare siti del settore per farvi emozionare e suggestionare dagli ambienti già realizzati per capire il Vostro gusto. Questi secondo me sono i portali devo guardare esempi di ristrutturazione oltre al nostro portfolio :-):

PORTALE HOUZZ LINK (milioni di foto, divisi per categoria, materiali etc etc)

PORTALE HOMIFY LINK (esempi praticamente infiniti con stili, decorazione colori etc etc)

CHE DOCUMENTI SERVONO PER RISTRUTTURARE CASA?

Per procedere con una ristrutturazione bisogna presentare dei documenti obbligatori che sono:

Documenti per una ristrutturazione per modifiche interne

  1. CILA (modulo da presentare in Comune per l’inizio dei lavori)
  2. Invio della notifica preliminare prima dell’inizio dei lavori (sicurezza cantiere 81/2008)
  3. Richiedere tutti i documenti all’impresa significa controllare i requisiti professionali di chi opera in cantiere. I documenti da chiedere all’impresa individuale (artigiano) sono: La visura camerale, DURC aggiornato entro i tre mesi, corsi di formazione professionale, assicurazione civile, documenti dei mezzi e attrezzature.
  4. La direzione dei lavori dovrà essere nominata ad un tecnico abilitato, nella nuova modulistica c’è l’obbligo di indicare la DL anche per lavori privati.
  5. Presentare la variazione catastale di fine lavori
  6. Presentare il modulo comunale di fine lavori
  7. Per gli interventi di risparmio energetico bisogna entro 90 giorni inviare il modulo. Leggere blog dedicato al link
  8. A fine lavori richiedere tutti i documenti delle certificazioni degli impianti.

I documenti del Vostro immobile sono in regola? Questo domanda finale è fondamentale per qualsiasi ristrutturazione in quanto in caso di vendita o affitto saranno i primi ad essere richiesti per la regolarità e confermare il valore dell’immobile.

Siamo disponibili per tutte le persone o aziende che devono chiedere un preventivo professionale per la ristrutturazione comprensiva di tutti i documenti e adempimenti previsti. Per info contattatemi al numero 3289563807